Malato faceva secondo lavoro, denunciato

Era in malattia dall'ottobre scorso ma continuava regolarmente a svolgere un secondo lavoro per un Caf, oltre ad andarsene in giro per la provincia alla guida dei propri veicoli. Per questo motivo, la Polizia di Stato ha denunciato per truffa V.L., di 45 anni, dipendente di una società di riscossione tributi per conto di enti locali. Alla denuncia del responsabile della Società di riscossione tributi, sono seguite le indagini del personale del Commissariato di Rossano con verifiche, riscontri e pedinamenti. Le indagini si sono concluse il 7 febbraio scorso, quando gli agenti hanno sorpreso l'uomo negli Uffici di un Caf di Mirto mentre era intento ad espletare piena attività lavorativa al servizio degli utenti che per problematiche varie si rivolgevano a lui.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. CMNews
  2. Il Giornale di Calabria
  3. Il Lamentino
  4. NuovaCosenza.com
  5. ANSA

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Acquaformosa

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...