Sequestrate "slot"illegali nel cosentino

Tre "slot machine" illegali sono state sequestrate in un bar di Altomonte dalla Guardia di finanza che ha comminato al proprietario dell'esercizio commerciale una multa pari a 60 mila euro. I finanzieri, nel corso di un'operazione, hanno rilevato che le tre macchinette all'interno di una saletta del locale, risultavano prive dei certificati di conformità e del collegamento alla rete telematica di controllo delle giocate. Il mancato collegamento delle slot impedisce le probabilità di vincita stabilite dalla legge e il versamento, da parte, del gestore, delle relative imposte all'Erario. E' stata inoltre rilevata l'alterazione delle caratteristiche di gioco sia in termini di durata temporale della partita, sia in riferimento alla quota di giocata massima possibile. Oltre alla multa di 20 mila euro ad apparecchio, per il gestore è prevista anche la sospensione della licenza da uno a 30 giorni.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giornale di Calabria
  2. CN24
  3. Il Mattino
  4. CN24
  5. CN24

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Acquaformosa

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...